The Process e la riconciliazione degli opposti

Federico Esposito

The Process

e la riconciliazione degli opposti

Storia, dottrina e pratiche

di un culto psicoterapeutico

Nulla rimane da fare nel mondo degli uomini, se non prendere fra l’umanità quei pochi, quei pochissimi che non appartengono all’umanità, e permettere che la Devastazione degli Ultimi Giorni segua il suo inevitabile corso.

Robert De Grimston

A parere di diversi studiosi, The Process fu uno dei più complessi e strutturati gruppi nella galassia delle sette che nel continente americano hanno trovato fertile terreno per la loro opera di proselitismo. Sebbene la sua esistenza si fosse esaurita, almeno ufficialmente, nell’arco del decennio che va dal 1965 al 1975, la sua influenza si è rivelata seminale e sorprendentemente duratura nel tempo, tanto da esercitare tuttora grande fascino negli ambienti della sottocultura non solo esoterica ma anche musicale.

Il notevole impatto che il culto sapeva produrre era dovuto principalmente alla sua contemporanea venerazione delle antitetiche figure di Cristo e Satana nel contesto di una visione apocalittica, un messaggio che veniva evidenziato in maniera eclatante nella sua iconografia, a partire dalle uniformi nere riproducenti i simboli della croce cristiana e del Baphomet/Capro di Mendes luciferino-satanico.

Nell’atmosfera della rivolta culturale giovanile degli anni ’60, pullulante di gruppi volti alla ricerca di evasione e salvezza che, con esiti spesso discutibili, scoprivano l’interesse per religioni alternative a quelle prevalenti nel mondo occidentale, The Process rappresentava un elemento più di rottura che di continuità, quasi fosse il gemello nascosto, “pericoloso” piuttosto che “malvagio”, della controcultura che propagandava pace, amore, libertà da tutti i vincoli artefatti.

Indice:

INTRODUZIONE
I. STORIA
II. STRUTTURA GERARCHICA
II. 1 Considerazioni preliminari
II. 2 Il sistema dei ranghi
III. DOTTRINA
III. 1 Una dottrina in evoluzione
III. 2 Due sistemi Primo sistema Secondo sistema
III. 3 Temi cardine della dottrina processiana
La Legge Universale
Il Ciclo dell’Ignoranza
La Separazione
Il Sé Il Controllo è Contatto
Il Nuovo Gioco
Il Gioco degli Dèi
La Menzogna
III. 4 Definizioni e Precetti processiani
IV. SIMBOLISMO
1.“P” 2. Croce cristiana e Baphomet/Capro di Mendes
3. Segno dell’Unione
4. Croce dell’Unità
5. Il nuovo Simbolo dell’Unità
V. PRATICHE
V. 1 Assemblea Sabbatica
Testi Liturgici
Canti e Inni processiani
V. 2 Pratiche psicoterapeutiche
Cerchio per sviluppare la telepatia
Meditazione di mezzanotte
Progressi
Sessioni al P-scopio
Sedute parapsicologiche per membri interni
IMMAGINI

220 pagg., alcune ill. b/n. f.to 17×24, brossura, 25,00 Euro

Un libro della collana OFF TOPIC

Il libro può essere ordinato direttamente da
ITALIA Storica
P. IVA/C.F. 02033100997
Tel. Cell. 348 6708340
E-Mail ars_italia

E spedito dietro pagamento contrassegno o sul Paypal frundsberg (+5,00 Euro spese spedizione) o con versamento sul Conto Corrente Postale N° 8857864 IBAN: IT-22-D-07601-01400-000008857864 intestato “ITALIA Storica” (nessuna spesa di spedizione)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...