Archivi del mese: dicembre 2013

Centro Studi La Runa Weekly Digest Email

Il sito del Centro Studi La Runa (http://www.centrostudilaruna.it) presenta i seguenti 1 nuovi articoli:

Le memorie di un italiano inutile. Considerazioni su una Nazione in coma (Author: Giovanni Sessa)
Posted on: 19 dicembre 2013 @ 17:55
http://www.centrostudilaruna.it/le-memorie-di-un-italiano-inutile-considerazioni-su-una-nazione-in-coma.html

Piero Buscaroli è indubbiamente uno dei “grandi vecchi” della destra italiana. Il tratto scarno ed incisivo della frase, l’eleganza del periodare, il tralignare in esso di conoscenze erudite accompagnate dal ritmo affabulatorio, rendono unica la sua prosa.

Hai ricevuto questa e-mail perché hai chiesto di essere avvisato quando vengono pubblicate novità sul sito. Puoi revocare in ogni momento la tua iscrizione direttamente dal sito.

Cordiali saluti,

la redazione di http://www.centrostudilaruna.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Centro Studi La Runa Weekly Digest Email

Il sito del Centro Studi La Runa (http://www.centrostudilaruna.it) presenta i seguenti 1 nuovi articoli:

Origine e significato dei simboli del Natale (Author: Giovanni Balducci) Posted on: 5 dicembre 2013 @ 17:31
http://www.centrostudilaruna.it/origine-e-significato-dei-simboli-del-natale.html

Il Natale e le figure associate alla nascita di Gesù analizzate nel loro linguaggio simbolico.

Hai ricevuto questa e-mail perché hai chiesto di essere avvisato quando vengono pubblicate novità sul sito. Puoi revocare in ogni momento la tua iscrizione direttamente dal sito.

Cordiali saluti,

la redazione di http://www.centrostudilaruna.it

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

I: Bonaparte e il suo Alter Ego al Museo Napoleonico

IL SEGRETO DI BONAPARTE AL MUSEO NAPOLEONICO

Giovedi 12 dicembre alle ore 16.00 al Museo Napoleonico di Roma, in Piazza di Ponte Umberto I° Nr.1, verrà presentato il libro di Joseph Marie Lo Duca ‘Diario Segreto di Napoleone, 1769-1869’ (Tre Editori, 336 pag, 18,50 Euro). Interverranno lo storico Sergio Valzania e il curatore del volume, lo scrittore Angelo Mainardi.

Il libro, un piccolo classico con la prefazione di Jean Cocteau, ci racconta, basandosi su una rigorosa ricostruzione storica ma con un tocco di fiction, che Napoleone aveva un doppio, un alter ego, che ne condivise il genio di stratega, anzi lo profetizzò e teorizzò, anticipando le sue campagne e poi formulandone le regole in un trattato. Questo doppio era Antoine-Henri de Jomini, generale dell’impero francese fino al 1813 quando, tradito dalla gelosia del Maresciallo Berthier, passò al servizio dello zar contribuendo alla disfatta della Francia. Ma da S. Elena, immagina Lo Duca, Bonaparte farà pervenire a Jomini il suo Diario perchè lo prosegua.

Libro-culto in Francia e testo esoterico, il Diario, acclamato da Cocteau, André Breton, René Clair, Georges Bataille, attraversa il romanzo di Bonaparte senza fermarsi, grazie a Jomini, neppure davanti alla morte, rendendo ancora più prodigioso, se possibile, il mito del Grande Corso.

Joseph Marie Lo Duca nacque nel 1910 a Milano ma era di ascendenze siciliane. In Italia, a 17 anni, pubblicò il romanzo futurista La sfera di platino. Emigrò in Francia nel 1933, dove rimase sino alla morte nel 2004. Fondò nel 1951 con André Bazin la prestigiosa rivista Cahiers du cinéma. Fu amico e collaboratore di Marinetti, De Sica, Rossellini, Blasetti, Sciascia, Fellini e Vittorini.

Napoleone copertina.pdf

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria