Lebano

G. Lebano Opere vol. II
La Cantica dei Cantici
‘Ho scritto la traduzione della Cantica dei Cantici in opposto delle volgari tutt’ora comparse in Europa, ed ho pensato dedicarla a voi.… è un libro in cui troverete il germe di una dottrina, che attinsi dal senno dei nostri avi, innanzi alla quale cadrà l’ignoranza, e l’arrogante superstizione che per ben sedici secoli di volgare letteratura, hanno travagliato questa nostra bella Italia. (…)
La Cantica dei Cantici per ben diciotto secoli è stata in diverse maniere interpretata, oltre alle immense spiegazioni mistiche ed allegoriche, proposte dai Teologi.

G. Lebano Opere vol. III
L’Inferno
‘Niuno può sconoscere il grandioso che tali versi contengono, puoi ora, lettore, conoscere il grande nobile che versano; e col filo di Arianna puoi uscire alla porta della luce, mentre fino ad ora sono
stati nascosti fra le tenebre della grande arenaria.
Et pauci laeta arva tenemus. Gli altri che non si sono resi celebri nell’Eroismo rimangono oscuri, e cuoperti dalle fasce dell’oblivione.’

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...