I due viaggiatori

Viaggiatori in realtà e fantasia
Nel nuovo libro di Paolo Ciampi le storie parallele di Odoardo Beccari e Emilio Salgari

Firenze, 30 novembre 2010 – L’esploratore e lo scrittore. Lo scienziato e l’inventore di storie. L’uomo che ha toccato il mondo con mano e l’ufficiale di marina mancato. Odoardo Beccari (1843-1920), grande viaggiatore e naturalista fiorentino ed Emilio Salgari (1862-1911), che ha regalato a tante generazioni tutto il fascino della grande letteratura di avventura, sono raccontati dal giornalista e scrittore fiorentino Paolo Ciampi ne I due viaggiatori (Mauro Pagliai Editore, pp. 192, euro 12), seconda uscita della collana «Le non guide» resa celebre dal caratteristico formato pentagonale.
Apparentemente i due hanno poco in comune, se non il fatto che Salgari, uomo che non ha mai viaggiato, si è servito dei resoconti di Beccari per ambientare le sue storie di Sandokan e dei pirati della Malesia. Cosa che proprio Ciampi ha raccontato nel fortunato libro del 2003 Gli occhi di Salgari, vincitore di premi quale il Castiglioncello. Ma se Gli occhi di Salgari era soprattutto una biografia di Odoardo Beccari, l’uomo che esplorò il Borneo e, tra le altre cose, scoprì il fiore più grande del mondo – con questo nuovo libro il tema è soprattutto quello del viaggio, o meglio dei diversi tipi di viaggio che ci è dato fare: il viaggio “vero”, ma anche il viaggio di fantasia, sulle ali dei sogni o anche delle letture. Odoardo ed Emilio, appunto, due storie parallele. Odoardo, l’uomo che abbraccia il mondo con la sua irrequietezza, con la sua voglia di conoscere popoli e continenti, di toccare con mano. Ed Emilio, l’uomo che se ne rimane a casa, però è attratto da tutto quanto è remoto, sconosciuto, distante. Entrambi raccontati con la penna di Paolo Ciampi, esperto di letteratura di viaggio e creatore del blog ilibrisonoviaggi.blogspot.com, che torna con questa ultima uscita a percorrere un cammino tra storia e fantasia, tra paesaggi esotici e avventure d’altri tempi.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...