Archivi del mese: giugno 2010

Alessandro Poma. Catalogo generale

Home Page

alessa73.JPG

1x1.gif
Lodovico Berardi / Maria Luisa Reviglio della Veneria

Alessandro Poma (1874-1960)
Catalogo generale

Il “discorso” figurativo di Alessandro Poma è riapparso sulla scena culturale nazionale negli ultimi anni con una serie articolata di mostre e grazie ad un puntuale e ben organizzato progetto di rivalutazione complessiva della sua opera. È emersa una figura d’artista di grande potenza espressiva, capace di un dialogo profondo con la natura la cui intima essenza, la cui “energia”, è rappresentata visivamente con esplosioni di colori e luce sempre più brillante e fantasmagorica. È questa capacità, questa peculiarità che l’attento osservatore trova nelle sue opere. Poma sapeva riversare nei dipinti la forza ed il dinamismo che la natura racchiude, suscitando un’emozione che colpisce. Non è dunque una cascata d’acqua, non un mulino a vento, e neppure una fiamma che si alza nel cielo: non vi sono questi “simboli” dell’energia quali temi della sua pittura, se non casualmente. È invece la forza del creato che si rivela alla sensibilità dello spettatore. La si trova guardando una zolla di genziane che si staglia potente verso il cielo, in un albero ieratico, nelle ali spiegate di un cigno che ti investono con la loro potenza: eppure, sono solo fiori, piante, uccelli.
L’edizione, realizzata nell’ambito di un impegnativo progetto di rivelazione dell’opera e della figura di Alessandro Poma, presenta oltre 1000 opere e costituirà un utile strumento per studiosi e critici, ma svelerà anche al pubblico l’incanto delle opere di un maestro della pittura italiana.

Presentazioni di Luigi Roth, Carlo Poma Murialdo
Prefazione di Claudio Strinati
Testi di Maria Luisa Reviglio della Veneria, Lodovico Berardi, Pier Andrea De Rosa, Gian Giorgio Massara, Francesca Berardi

© Polistampa 2010, cm 24×31, pp. 208, ill. b/n e col., cart., € 28,00
ISBN: 978-88-596-0773-1

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Nuovo processo di cognizione

CODICE DEL NUOVO PROCESSO DI COGNIZIONE
Annotato con la giurisprudenza e corredato delle formule degli atti giudiziari
Antonio LOMBARDI

NUOVO PROCESSO CIVILE

maggio 2010, pagine 1392 Euro 40,00

ISBN 978-88-96814-15-4

Descrizione

Il codice del nuovo processo di cognizione, annotato con la più recente giurisprudenza di merito, della Cassazione, della Corte Costituzionale nonché con le più rilevanti pronunce della magistratura amministrativa e contabile, è strumento utile all’approfondimento delle applicazioni giurisprudenziali e dei profili interpretativi dei singoli istituti che compongono il processo di cognizione ordinaria, così come riformato dalla recente legge 69/2009, dalla individuazione dei suoi protagonisti all’analisi delle fasi nelle quali si snoda. L’inserimento di una apposita sezione dedicata agli atti giudiziari – scritti defensionali, memorie, comparse, istanze, verbali di udienza e provvedimenti giurisdizionali – ha la finalità di evidenziare le concrete applicazioni degli istituti processuali disciplinati dalle norme. Il lavoro, in considerazione del taglio squisitamente pratico applicativo, è appositamente pensato per gli operatori del settore, con particolare riferimento a professionisti e magistrati. Al contempo offre una preziosa occasione di approfondimento per gli studiosi ed i cultori della materia.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Moderno antimoderno

ISBN:  9788820736750

Luigi Finizio, Moderno antimoderno. L’arte dei preraffaelliti nella cultura vittoriana

Nei nostri tempi smaliziati al delibato consumo quotidiano d’immagini ad alta fedeltà e di disinvolta fattura, l’arte dei Preraffaelliti conserva l’originale tenore di tensione figurativa e di suscitazione simbolica. Tra visibile e invisibile, tra moderno e antimoderno un intreccio sensibile stringe la loro poetica alle realtà d’esistenza, alle sentite emozioni verso la natura e ai costumi morali della vita. Intrigo di realtà e stati d’animo che i giovani fondatori della Confraternita dei Preraffaelliti, Preraphaelites Brotherood (1848 Londra), vissero in prima persona e attraverso le opere.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Diritti fondamentali

ISBN: 9788834898017

Diritti fondamentali. Le nuove sfide. Con un’appendice di carte regionali

A sessant’anni dalla Dichiarazione universale del 1948, i saggi raccolti nella prima parte del volume richiamano l’attenzione sui ritardi, le promesse mancate e i numerosi aspetti etici e teoretici che rendono complesse e problematiche la dottrina e la cultura dei diritti ma anche, e in particolare, sulle nuove sfide e i tentativi di delegittimazione con cui, oggi, l’una e l’altra sono sempre più spesso chiamate a confrontarsi. Questa attenzione non è sollecitata dall’intento di contribuire a quella che da qualche tempo è diventata la contestazione sempre più corale dei principi e dei valori di cui la dottrina e la cultura dei diritti sono espressione quanto, piuttosto, dall’intento di ritrovare e riproporre, dell’una e dell’altra, le “buone ragioni” che le fondano e le giustificano. Completa e integra la prima parte del volume un’ampia appendice che, dopo il testo della Dichiarazione universale del 1948 e quello di due sue anticipazioni di fine settecento (la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789 e la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina scritta da Olympe de Gouges nel 1791), propone una vasta ricognizione delle carte regionali nelle quali, a partire dal 1948, il catalogo dei diritti della Dichiarazione universale ha trovato (una parziale e non sempre concorde) riformulazione.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Carso. Riscatto dalla povertà

CARSO
Riscatto dalla povertà

di James C. Davis

Collana: "I leggeri", n° 37
In 8°, brossura, pagine 202
Prima edizione: 1988
Terza edizione: giugno 2010 con passaggio di collana
ISBN: 978-88-6102-085-6

NOTE: traduzione di Mauro Pascolat
Con alcune immagini in b/n

CARSO – Riscatto dalla povertà è la storia di una famiglia di poveri contadini dell’altipiano del Carso e di come questa visse i grandi mutamenti portati dall’industrializzazione e dalla modernizzazione. Il libro ricostruisce accuratamente e in modo vivo la storia di gente umile ed analfabeta che della propria esistenza lasciò ben poche tracce. Con l’avvincente racconto delle vicende della famiglia Zuzek, Davis compie un’attenta analisi dei mutamenti sociali che accompagnarono il riscatto dalla povertà dei contadini.
Nel Medioevo i primi Zuzek erano servi della gleba dei signori del vicino castello di Duino. Due secoli fa gli Zuzek vennero emancipati dalla servitù della gleba, ma per altri cento anni essi continuarono a essere analfabeti e a vivere nella miseria. Negli ultimi decenni essi hanno abbandonato la terra.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Un anno di zapping

a cura di Alessandra Caneva – Daniela Delfini

UN ANNO DI ZAPPING

guida critica ai programmi televisivi

2009-2010

COLLANA: Lecturae

PREZZO: 16,00

PAGINE: 296

FORMATO: 15×24

ISBN: 9788874870462

Nato dall’impegno più che decennale dell’Osservatorio Media del Moige, con il 2010 Un anno di zapping arriva alla sua terza edizione. Nel corso degli anni, il volume si è pienamente affermato come una guida critica alla Tv che partendo dalle numerosissime segnalazioni che giungono quotidianamente all’Osservatorio Media del Moige tramite il numero verde e un form on line, ha esaminato oltre 130 programmi del palinsesto televisivo italiano trasmessi in fascia protetta sui canali generalisti e satellitari, analizzandone pregi e difetti, quest’anno anche da un punto di vista psicologico.

Oltre alla valutazione di tipo qualitativo, riferita sia agli aspetti tecnici che alle idee e ai valori veicolati, e alla valutazione generale delle trasmissioni comprensiva dell’idoneità alla visione da parte dei minori tradotta in simboli specifici – dal massimo del trash indicato con il bidoncino, alla stellina come simbolo di alta qualità, dal pollice in giù per i programmi inadatti ai minori al pollice su per i programmi con visione adatta a tutti, passando per una utile gradualità in base all’età, fino alla conchiglietta, il simbolo del Moige utilizzato per indicare i programmi ritenuti «migliori» in quanto valida unione di qualità tecnica e di contenuti adatti a tutta la famiglia – in questa edizione, infatti, si è messo in evidenza anche l’aspetto psicologico dei contenuti, consentendo un approfondimento a 360 gradi.

A dare vita a questo nuovo approccio, una nuova squadra di autori guidati da Alessandra Caneva (consulente editoriale e artistico letterario per la televisione, nonché autrice di sceneggiati televisivi) e coordinati da Daniela Delfini (autore e story editor per la televisione), con la collaborazione di Francesca Orlando, psicologa, e il supporto, per la ricerca e la documentazione, della dott.ssa Emanuela Reali. Tra gli autori, anche alcune studentesse della cattedra di Psicologia del Prof. Tonino Cantelmi presso la LUMSA, Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta di Roma, che hanno preso parte al Corso di Analisi Televisiva tenuto sempre da Alessandra Caneva presso la sede nazionale del Moige.

Il Moige – Movimento Italiano Genitori è un’associazione di promozione sociale presente su tutto il territorio italiano, impegnata da oltre 10 anni in attività volte alla tutela dei minori e al sostegno ai genitori nel loro importante compito educativo.

Attivo sin dalla nascita dell’Associazione, l’Osservatorio Media è costituito da un team di esperti impegnati costantemente nel monitoraggio dei vecchi e dei nuovi media, spaziando così dalla televisione al cinema, dai cellulari a Internet. L’Osservatorio inoltre, tramite il form presente sul sito www.genitori.it e il numero verde 800.93.70.70, raccoglie numerose segnalazioni dei cittadini, che analizza e poi trasmette agli organi competenti e agli stessi responsabili della programmazione con lo scopo di promuovere una maggiore attenzione verso i minori.

INDICE

Prefazione

Anna Oliverio Ferraris

Introduzione

Maria Rita Munizzi, Elisabetta Scala

Legenda dei simboli

Schede di analisi critica

dei programmi

Postfazione

Tonino Cantelmi

Indice dei programmi

Glossario dei termini tecnici

Note professionali dei curatori

Elenco degli autori

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Gli ingredienti dell’amore perfetto

Gli ingredienti dell’amore perfetto
di Jacobs Kate

Dopo il successo de "Le amiche del venerdì sera" torna Kate Jacobs con un romanzo un po’ dolce e un po’ piccante, una storia tutta al femminile che invita a gustare i piaceri della vita

Da regina dei fornelli a star del piccolo schermo il passo è breve, soprattutto se la trasmissione più seguita dell’emittente tv Cooking Channel si registra nella cucina di casa tua. E così Augusta Simpson – più nota come Gus – da dodici anni è la signora indiscussa dei programmi culinari di maggior successo a New York. Sexy, trendy e famosa, Gus sembra non temere avversari. Fino a quando non arrivano – nell’ordine – il suo 50° compleanno a incrinarle l’autostima, problemi di budget a imporre un restyling del programma, volti nuovi e più giovani a farle concorrenza. La rivale numero uno è Carmen Vega: ex Miss Spagna e ora astro nascente di Cooking Channel, grazie a uno spot pubblicitario, un video su YouTube e – si vocifera – una relazione con il presidente del canale tv. Sostenuta da un gruppo strampalato di familiari e amici – le due figlie complici-nemiche, l’ex di una figlia che non si rassegna a essere stato mollato, un giovane produttore televisivo che le fa una cor te spietata e una vicina di casa dal misterioso passato – Gus dovrà affilare i coltelli e trovare una nuova ricetta per il successo. E forse anche per la vita.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Destini incrociati

visualizza_copertina.asp?copertina=886380057Xp.jpg&logo=
Destini incrociati
di Gabaldon Diana

Il grande ritorno di Diana Gabaldon, una delle autrici straniere più amate dal pubblico italiano!

Un omaggio per chiunque voglia scoprire i segreti del set di Eclipse, tratto dal terzo volume della saga di Twilight. Scopri i retroscena della lavorazione del film attraverso il suo fondamentale compendio fotografico. In questo volume esclusivo troverai tutto quanto riguarda la trasposizione cinematografica del mondo mozzafiato di Stephenie Meyer, realizzata dall’acclamato regista Davide Slade e dal suo team creativo. Con immagini inedite, interviste e aneddoti sugli attori, Mark Cotta Vaz conduce il lettore dietro le quinte, a fianco del regista, del produttore e degli scenografi, svelando così dall’interno la creazione del film.

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Manuale per i futuri “addetti ai servizi di controllo”

Home Page

manualeg.jpg

1x1.gif

1x1.gif
Francesco Lento

Manuale giuridico per gli addetti ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi

Un manuale di grande utilità per legali, addetti ai servizi di controllo, gestori, operatori di polizia

La figura professionale dell’addetto ai servizi di controllo è stata introdotta per fornire agli organizzatori di spettacoli e intrattenimenti, come pure ai gestori di pubblici esercizi, personale qualificato in grado di assistere la clientela e di assicurare l’incolumità delle persone. Il manuale offre tutti gli elementi necessari per affrontare l’area giuridica del corso di formazione previsto per legge. Ma può essere utile anche a chi intenda avvalersi di addetti ai servizi di controllo e infine agli operatori di polizia che devono eseguire ispezioni su queste figure professionali nonché sui loro datori di lavoro.
Introdotto da Giovanni Migliorelli, viceprefetto in servizio presso il Ministero dell’Interno (Dipartimento della pubblica sicurezza) e da Giuseppe Soresina, procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Firenze, il testo è organizzato in capitoli (Iscrizione nell’elenco degli addetti ai servizi di controllo – Ambiti applicativi – Funzioni – Sanzioni – Istituti di Vigilanza e di Investigazione – Facoltà di arresto da parte degli addetti ai servizi di controllo – Reati di particolare interesse per gli addetti ai servizi di controllo – Sostanze stupefacenti e psicotrope – Armi – Modalità contrattuali) ed è facilmente consultabile anche grazie a tabelle riassuntive e indici analitici.

© Polistampa 2010, cm 15×21, pp. 280, br., € 18,00
ISBN: 978-88-596-0804-2
Settore: SS2 / Diritto
Altri settori: TL5 / Spettacolo

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Opere di Lorenzo Valla

adalfons.jpg 1x1.gif
Lorenzo Valla

Laurentii Valle
Ad Alfonsum regem epistola de duobus Tarquiniis / Confutationes in Benedictum Morandum
a cura di Francesco Lo Monaco

Organizzazione dell’opera:

TAVOLA DELLE ABBREVIAZIONI
INTRODUZIONE
I. L’«Epistola de duobus Tarquiniis»
1. L’elaborazione dell’«Epistola de duobus Tarquiniis»: cronologia e contesti – 2. Ratio e verisimiglianza – 3. «Lapidem movebam [.] in causa coniecturali» – 4. La prima diffusione e lo scontro con Lauro Quirini
II. Le «Confutationes in Morandum»
1. La prima disputa con Benedetto Morandi – 2. «Malo absolvere septimum Herodoti quam ita idiote respondere» – 3. La «Confutatio altera in Benedictum Morandum» e un epilogo post mortem
III. Manoscritti e stampe
1. Manoscritti e stampe dell’«Epistola de duobus Tarquiniis» – 2. Manoscritti e stampe delle «Confutationes in Benedictum Morandum»: I. Manoscritti e stampe della «Confutatio in Benedictum Morandum»; II. Manoscritti e stampe «Confutatio altera in Benedictum Morandum»
IV. Classificazione dei codici e delle stampe
1. L’«Epistola de duobus Tarquiniis» – 2. Le «Confutationes in Benedictum Morandum»: I. La «Confutatio in Benedictum Morandum»; II. La «Confutatio altera in Benedictum Morandum» – 3. Il testo della tradizione a stampa
V. Criteri di edizione
1. Ortografia e titoli – 2. Testo ed apparato – 3. Le citazioni liviane
LAURENTII VALLE AD ALFONSUM REGEM EPISTOLA DE DUOBUS TARQUINIIS
LAURENTII VALLE CONFUTATIONES IN BENEDICTUM MORANDUM
CONFUTATIO IN BENEDICTUM MORANDUM
IN BENEDICTUM MORANDUM CONFUTATIO ALTERA AD BAVERIUM MEDICUM
INDICES VERBORUM
Ad Alfonsum regem Epistola de duobus Tarquiniis – Confutatio in Benedictum Morandum – Confutatio altera in Benedictum Morandum

INDICI
Indice dei manoscritti e delle stampe – Indice delle fonti – Indice delle opere di Lorenzo Valla – Indice dei nomi e dei luoghi

emendati.jpg 1x1.gif
Lorenzo Valla

Laurentii Valle
Emendationes quorundam locorum ex Alexandro ad Alfonsum primum Aragonum regem
a cura di Clementina Marsico

Organizzazione dell’opera:

TAVOLA DELLE ABBREVIAZIONI
INTRODUZIONE

I. Nulla causa priscorum vestigia deserant: Lorenzo Valla e la lotta al Doctrinale
II. La paternità
III. Il dedicatario
IV. La data di composizione

NOTA ECDOTICA
I. I testimoni
1. Il manoscritto
2. La stampa
II. Classificazione dei testimoni
1. Un capostipite comune
2. Rapporti redazionali tra i due testimoni
3. Citazioni del Doctrinale
4. Titoli e rubriche
5. Titolo dell’opera
III. Criteri di edizione

LAURENTII VALLE EMENDATIONES QUORUNDAM LOCORUM EX ALEXANDRO AD ALFONSUM PRIMUM ARAGONUM REGEM

COMMENTO

INDICI
Indice linguistico
Indice delle fonti
Indice delle opere di Lorenzo Valla
Indice dei manoscritti e delle stampe
Indice dei nomi e dei luoghi
Indice delle tavole

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria