Guida alla Sopravvivenza

Guida alla Sopravvivenza

Guido Dalla Casa

Pagine 112 – illustrato – Formato 23,5×24,5 € 12,50

Guida alla Sopravvivenzaè un testo breve ed essenziale che offre i rudimenti per la sopravvivenza fisica in un mondo senza la tecnologia e, al contempo, getta le basi per una rinascita spirituale verso forme di pensiero diverse da quelle che hanno caratterizzato gli ultimi decenni della nostra civilizzazione.

La civiltà industriale odierna, che vive sulla crescita e si basa sul processo parossistico del produrre-vendere-consumare, non può durare ancora per lungo tempo, poiché è un fenomeno incompatibile con il funzionamento dell’ Ecosistema o – se preferite – con la Vita della Terra .
La civilizzazione industriale si basa su risorse che si consumano e rifiuti che si accumulano e pretende che questo processo prosegua all’infinito. Questo però non è possibile. Il suo avvicinamento ai limiti globali del sistema prosegue oggi a ritmi vorticosi e si fanno già chiari i segni che ne preannunciano il collasso.
La proiezione nel prossimo futuro dell’andamento di tutti i fenomeni legati alla crescita economica porta a risultati paradossali. È quindi necessario che accada qualcosa che interrompa questo processo.

Questo libro vi insegna a costruire una dignitosa sopravvivenza, dal punto di vista non solo materiale ma anche psicologico e culturale. Aggiungendo anche che la vita – dopo la fine di questa irresponsabile corsa ai consumi – sarà probabilmente più significativa di quella attuale. Saprete come procurarvi un rifugio e riscaldarlo, come raccogliere cibi vegetali naturali, come allestire un orto senza supporti esterni, come allevare un animale come amico, come ricavare l’energia necessaria, senza tralasciare l’importante parte dedicata all’organizzazione sociale e culturale comunitaria.

Una lettura illuminante, capace di offrire un’approfondita analisi della civiltà tecnologica , ormai al collasso, e una concreta alternativa di vita: l’autosufficienza e il rispetto per l’ambiente di cui siamo parte.

Guido Dalla Casa è nato a Bologna nell’agosto 1936. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico, si è laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università di Bologna. Dal 1959 al 1997 ha svolto la sua attività presso l’ENEL, come dirigente nelle aree tecnica e commerciale della distribuzione elettrica, presso le sedi di Torino, Vercelli, Milano e Brescia. Ora vive a Milano, dove fa parte del Gruppo Ecologia ed Energia dell’Associazione Lombarda Dirigenti Aziende Industriali.
Guido e la moglie hanno sempre avuto la passione per i viaggi e le escursioni in montagna, anche con l’ascensione di alcune cime elevate; hanno restaurato e reso abitabile un’antica casa in uno sperduto villaggio delle Alpi, dove non arriva nessuna strada carrabile.
Appassionato da sempre di problemi scientifico-filosofici, dal 1970 circa si interessa di ecologia profonda e di filosofie orientali e native. Ha pubblicato alcuni libri: L’ultima scimmia (1975) per la Casa Editrice MEB, Verso una cultura ecologica (1990) ed Ecologia Profonda (1996) per la Casa Editrice PANGEA, Inversione di rotta (2008) per Il Segnalibro, oltre a moltissimi articoli su varie Riviste, quasi tutti su argomenti di ecologia profonda.
L’Ecologia Profonda. Lineamenti per una nuova visione del mondoè un ampliamento del precedente, pubblicato come e-book da Arianna Editrice nel 2008.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...